Scarpe donna: novità primavera 2018

Consigli

Written by:

Dalle décolleté ai texani, la primavera 2018 riserva tante novità alle shoes addicted.La bella stagione è arrivata e nell’aria c’è il tepore dei raggi del sole, gli uccellini che cantano e… tanta voglia di cambiamento. La sentite anche voi? Allora datele retta e rivoluzionate il vostro look dalla testa ai piedi. Anzi: dai piedi alla testa.

Scoprite qui le novità primaverili 2018 per le scarpe donna e scegliete il modello o i modelli che preferite!

Scarpe con il tacco

Décolleté Victoria Beckham

Décolleté glitterate by Victoria Beckham.

Chi dice scarpe da donna, dice tacco, e la primavera 2018 non fa eccezione, con una serie di modelli assolutamente imperdibili.

Le regine di stagione saranno le décolleté a punta con tacchi alti sottili, come quelle con stiletto trasparente proposte da Valentino e le pump iper colorate e glitterate viste in passerella da Victoria Beckam.

Ma chi non ama i “trampoli”, non deve preoccuparsi, la nuova stagione è all’insegna del revival delle slingback con kitten heel, con Prada e Miu Miu in prima fila, oltre che del tacco a rocchetto.

Sandali

I sandali sono diventati una scarpa per tutte le stagioni (d’inverno, portarli con un calzino corto colorato continua a essere di gran moda), ma la primavera è senza dubbio il loro momento.

Per il 2018, la tendenza oscilla tra gli estremi opposti di modelli minimal e arricchiti da elementi preziosi quali cristalli, pietre colorate, perle e da chiusure e fermagli di ogni genere e forma. Una variante all’effetto gioiello molto gettonata sono le piume, come ha proposto Saint Laurent.

Un altro must di stagione imperdibile è rappresentato dai sandali in velluto, tra cui quelli di Azzedine Alaïa. Strass e borchie metallizzate sono intramontabili, insieme agli slave sandal e ai modelli flat con suola in cuoio.

Scarpe basse

Snobbate e spesso vituperate, le scarpe basse restano un genere assolutamente imprescindibile per le donne sempre di corsa e che non possono, non riescono o non vogliono cimentarsi in arditi equilibrismi. E per loro fortuna, non mancano neppure nelle collezioni della primavera 2018.

Le ballerine fanno la parte del leone, conquistando la scena con una grande varietà di modelli con punta slanciata (Jimmy Choo) e tonda (Giambattista Valli), chiusi e aperti dietro, con laccetti e dettagli preziosi oppure semplicissimi. A dare loro manforte ci sono slippers e mocassini, con il modello classico con staffa metalizzata di Gucci indiscusso protagonista.

Tra le scarpe basse, si confermano tendenza del momento le stringate, proposte in versione classica e spregiudicata, come quelle di Nicholas Kirkwood, in pelle metalizzata con maxi perle incastonate nel tacco.

Sabot, mules e clog

Avete sempre amato gli zoccoli? La nuova stagione vi dà la possibilità di scegliere tra una varietà pressoché infinita di modelli.

Racchiusi (quasi) senza soluzione di continuità sotto il cappello di sabot, mules e clog, possono avere tacco basso o alto come quelli Trussardi, galleggiare su zeppe imponenti oppure sfoggiare una solida suola di legno, come nel caso degli zoccoli lavorati di Anna Sui. Senza dimenticare le Crocs di Balenciaga.

Stivali, stivaletti e texani

Stivali Ganni

Stivali texani by Ganni.

Non solo gli stivali non sono più appannaggio esclusivo dell’inverno, ma sono diventati protagonisti indiscussi della primavera.

Nella stagione 2018, la parte del leone la fanno i texani. Il genere western ha letteralmente invaso le passerelle, da Fausto Puglisi a Margiela, ed è declinato in modelli bassi alla caviglia e alti al ginocchio, neri e colorati, in tinta unita e arricchiti da disegni, stampe, ricami e applicazioni di ogni tipo.

Ma per le boot addicted che non sono appassionate di storie di Frontiera, la scelta non manca. La bella stagione spalanca le porte a cuissard e stivaletti a calza, tronchetti e stivali classici, realizzati in una grande varietà di fantasie, colori e materiali, tra cui spiccano le piume e il PVC.

Sneakers

Immancabili in tutte le stagioni, le sneakers si ritagliano un posto di primo piano anche nella primavera 2018.

In questo caso, non ci sono limiti e non ci sono regole: la scelta è libera e spazia da cult intramontabili a modelli classici rivisitati. Tuttavia, una tendenza sembra emergere anche tra le scarpe da ginnastica ed è quella delle sneakers futuristiche, come i modelli visti in passerella da Louis Vuitton.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *